Abbinirichi

Il termine dialettale siciliano “Abbinirichi” (in italiano benedire) è il nome che abbiamo voluto attribuire al Syrah, è utilizzato come appellativo per dare una benedizione “bini” – “beni” (bene), e “richi” o “riciri” (dire).

Nel dialetto siciliano, viene usato per rafforzare ed esaltare particolari espressioni, come: la bellezza piena (abbinirchi ch’è beddu), l’abbondanza straripante (abbinirichi ch’è riccu), ecc.

Si ringrazia Nunzio Papotto per avere concesso di arricchire l’etichetta dell’Abbinirichi con una sua opera.

Vino Abbinirichi (Syrah)

SCHEDA TECNICA

Clicca qui per acquistare il vino “Abbinirichi”